L’uomo con 864 tatuaggi di formiche e millepiedi sul suo corpo parla della sua paura infinita degli insetti

Il 47enne newyorchese Michael Amoya ha battuto il record mondiale per il maggior numero di tatuaggi d’insetti sul suo corpo. Ce ne sono 864 in totale.

Il record è stato ufficialmente confermato dai rappresentanti del Guinness Book il 28 ottobre 2021. Sul suo corpo ci sono formiche, forbicine, farfalle, falene, libellule, scarafaggi, ecc. Ci sono diversi ragni.

“Ho fatto il mio primo tatuaggio all’età di 21 anni. Era una formica sulla mano destra. Poi è iniziato…”, ricorda Michael.

Molti hanno subito pensato: questo ragazzo è probabilmente ossessionato dall’entomologia, ama tutti i tipi d’insetti, ragni, scarafaggi del Madagascar, ecc.

Tutto è esattamente l’opposto:  “Odio gli insetti! Non li sopporto! E alcuni semplicemente non mi piacciono, ne ho paura. È stato così fin dall’infanzia.

A proposito, molte persone, non conoscendomi, credono che io sia un fan di tutti i tipi di ragni e simili.

Succede che estranei vengano da me e mi chiedano di mostrare un tatuaggio sulla testa o sul braccio.

Sono così sorpresi quando scoprono che gli insetti e gli altri scarafaggi sono la mia fobia. Qui è tutto semplice: questo è il mio modo di affrontare le mie paure.

Qualcuno scappa da loro, qualcuno ha paura di qualcosa per tutta la vita, e io accetto la mia paura e la combatto in un modo così insolito”, ha detto Michael.

Nonostante i tatuaggi coprano quasi tutto il suo corpo, Michael osserva che i pregiudizi imposti dalla società su come dovrebbe apparire una persona non lo infastidiscono.

“Questo è sempre stato divertente per me.

C’era sempre qualcuno che, vedendo il mio nuovo tatuaggio, esprimeva dubbi sulla mia futura carriera:

presumibilmente un aspetto così atipico mi avrebbe impedito di trovare un buon lavoro, stabilire i giusti rapporti di lavoro, ecc.

Sono passati più di 20 anni, e ora cosa posso dire: non ho avuto esperienze negative, al contrario”, ha condiviso Michael.

L’uomo ha lavorato per molti anni come produttore musicale, ha collaborato con grandi compagnie e artisti famosi e ha anche aperto un’attività in proprio.

“Spero che un giorno tutte le persone raggiungano un consenso: non si può giudicare qualcuno dal suo aspetto”, ha detto Michael.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’uomo con 864 tatuaggi di formiche e millepiedi sul suo corpo parla della sua paura infinita degli insetti
Uno studio ha esaminato i nomi in base alla loro sonorità e questo nome italiano è il più bel nome femminile