Una bambina malata è stata adottata da una coppia: la loro casa di accoglienza ha anche ospitato altre 143 bambini

Corine e Roger Vogl avevano il desiderio di formare una grande famiglia, ma purtroppo non riuscivano ad avere figli in modo naturale.

Così, hanno deciso di adottare un bambino e hanno scelto Cindi, una neonata di soli 10 giorni abbandonata dalla madre biologica.

Purtroppo, poco dopo l’adozione, i Vogl hanno ricevuto la notizia che Cindi era affetta da una grave malformazione cardiaca.

L’assistente sociale che aveva seguito il caso gli ha consigliato di restituire la bambina, ma Corine e Roger hanno deciso di affrontare insieme la difficile sfida e di non abbandonare la loro figlia.

Grazie all’amore, all’attenzione e alla dedizione dei genitori, insieme alle cure mediche necessarie, Cindy ha superato gli anni più delicati della sua vita ed è completamente guarita dopo un’operazione a cuore aperto.

Ma la storia dei Vogl non finisce qui: spinti dal desiderio di aiutare altri bambini malati,

la coppia ha deciso di trasformare la propria casa in una casa-famiglia, in cui accogliere bambini bisognosi di cure e di affetto.

Nel corso degli anni, i Vogl hanno adottato e cresciuto 143 bambini, dandgli una famiglia e un futuro migliore.

Oggi, Cindi è una donna di oltre quarant’anni con quattro figli e tre nipoti, ma il suo cuore è ancora pieno di gratitudine per i genitori che l’hanno amata e accudita fin dai primi giorni della sua vita.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una bambina malata è stata adottata da una coppia: la loro casa di accoglienza ha anche ospitato altre 143 bambini
Un giovane ragazzo incontra un poliziotto e gli passa un biglietto: lo legge velocemente saltando in piedi