Un bambino affetto dalla sindrome di Down è stato maltrattato in un bar: ecco cosa ha fatto il cameriere

L’incidente è vero ed è avvenuto nella città americana di Houston.

Un cameriere di nome Michael stava lavorando come al solito quel giorno quando ha notato i suoi clienti abituali.

Si trattava di una giovane coppia e del loro figlio di 5 anni, affetto dalla sindrome di Down. Un’altra famiglia era seduta al tavolo vicino.

Si sono costantemente lamentati ad alta voce del rumore.

Successivamente, il capofamiglia ha chiamato il cameriere e ha chiesto di spostare la famiglia con un bambino malato a un altro tavolo in modo che non fossero disturbati.

Il cameriere, sentendo le parole “i bambini con caratteristiche simili non dovrebbero essere qui”, ha rifiutato di spostare la famiglia e ha continuato a servirgli come al solito.

Ma qui non finisce la storia. Quando la famiglia è andata via, il cameriere ha scoperto che avevano lasciato 20 dollari come mancia.

Invece di tenersi i soldi, ha deciso di donarli all’associazione per bambini con bisogni speciali della scuola. Non ha preso un solo centesimo.

Un bambino affetto dalla sindrome di Down è stato maltrattato in un bar: ecco cosa ha fatto il cameriere…

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un bambino affetto dalla sindrome di Down è stato maltrattato in un bar: ecco cosa ha fatto il cameriere
Brad è verde di gelosia: Jolie, 48 anni, è stata fotografata dalle lenti dei paparazzi con un impressionante scollo