Da bellezza a “spaventapasseri”: come appare oggi la ragazza che è stata definita la modella più glamour d’Inghilterra

Jody Marsh, ex modella di bellezza di 44, anni ha condiviso nuove foto di se stessa.

La pubblicazione ha colto alla sprovvista gli abbonati della star, poiché molti non hanno identificato l’ex bellezza.

In una fotografia recente, è apparsa in una luce tutt’altro che brillante. Marsh posa in pantaloni della tuta larghi e una maglietta bianca in una foto che ha condiviso sul suo blog.

E le sue trecce bionde precedentemente gestite in modo impeccabile cadono con noncuranza sulle sue spalle.

La bellezza bionda ha preso in giro gli ammiratori con la promessa di un restyling da diva, sottolineando che questo è il “prima” del futuro restyling.

Marsh si è affrettata a pubblicare i risultati e ha mostrato un audace sorriso da “uscire”, sottintendendo che non ha intenzione di arrendersi.

L’ex modella era sbalorditiva in una tuta traslucida, tacchi a spillo rossi e una pelliccia sintetica. Jodie indossava anche il suo solito trucco da socialite.

Marsh si è acconciata i capelli in una coda di cavallo alta fatta di capelli artificiali biondi.

La sezione dei commenti è stata immediatamente riempita di elogi da parte degli abbonati adoranti.

Jodie ha iniziato nel bodybuilding e ha anche vinto alcuni titoli prima di passare al lavoro di beneficenza.

L’ex modella ha fondato la sua organizzazione per il salvataggio degli animali nel 2021.

Judy ha recentemente affermato che tutto questo le costa un sacco di soldi e che ha dovuto vendere le sue immagini interessanti per far fronte a tutte le sue spese.

Marsh ora si prende cura di circa 250 animali, la maggior parte dei quali è stata salvata dal macello.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Da bellezza a “spaventapasseri”: come appare oggi la ragazza che è stata definita la modella più glamour d’Inghilterra
Un giovane campione lascia l’ospedale con un sorriso radioso, sfidando le previsioni del suo destino: battaglia di 181 giorni