L’uomo era scomparso per 30 anni e quando è tornato ha affermato di essere stato nella stanza accanto

Vasile Gorgash era stato dichiarato disperso, ma trent’anni dopo l’uomo è tornato improvvisamente a casa.

Afferma di essere stato nella stanza accanto per tutto il tempo. Per tutta la vita Gorgash ha lavorato come agricoltore e ha venduto bestiame.

È uscito di casa la mattina presto ed è andato al treno per raggiungere il villaggio vicino, dove si trovava la fattoria.

In quel giorno mistico, anche lui ha seguito questo itinerario. Ma questa volta l’uomo non è più tornato a casa, dopodiché la famiglia del contadino ha subito lanciato l’allarme.

Per molto tempo non è stato possibile trovare l’uomo. E sono stati addirittura costretti ad inserirlo nel database dell’Interpol per rafforzare le misure di ricerca.

Ma per trent’anni nessuno è riuscito a trovare Gorgash. Erano passati 30 anni e la famiglia aveva già fatto i conti con la perdita.

Ma, un giorno un’auto è arrivata a casa la mattina presto. Il contadino scomparso n’è emerso all’improvviso con gli stessi abiti con cui se n’era andato trent’anni fa.

Ma ciò che ha scioccato ancora di più tutti è stato lo stesso biglietto del treno che non era stato rotto.

Ciò significa che Vasile Gorgash non aveva lasciato il villaggio da nessuna parte.

Né la polizia né la famiglia potevano credere che per tutto questo tempo il contadino scomparso fosse da qualche parte nelle vicinanze e nessuno potesse notarlo.

Secondo la stessa persona scomparsa, era semplicemente nella stanza accanto, ma cosa potrebbe significare non è ancora chiaro.

Le forze dell’ordine e gli psicologi stanno pianificando di tenere una conversazione speciale con l’agricoltore nel prossimo futuro per chiarire i dettagli.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’uomo era scomparso per 30 anni e quando è tornato ha affermato di essere stato nella stanza accanto
Ha lasciato il suo compagno affetto da una malattia perché non poteva aiutarlo, ma lo amava