Quando un bambino di 3 anni è entrato in campo, lo stadio è calato nel silenzio: tutti erano in soggezione

C’era una volta un ragazzino coraggioso: Drake Grillo non è come gli altri bambini piccoli.

Viveva in una piccola città dove l’evento più importante dell’anno era l’annuale partita di basket.

La partita si svolgeva sempre allo stadio cittadino e riuniva migliaia di persone della comunità.

Così, poco prima dell’inizio della partita, l’organizzatore dell’evento si è reso conto che la persona che doveva cantare l’inno non poteva suonare.

Quindi, hanno chiesto alla folla se qualcuno conoscesse l’inno e potesse cantarlo davanti a tutto lo stadio.

Drake, che era sempre stato un bambino di 3 anni timido, aveva imparato l’inno da sua madre.

Senza esitazione, si è fatto avanti e ha detto che poteva cantarlo.

L’organizzatore era scettico perché Drake era solo un ragazzino e l’inno era una canzone difficile da cantare davanti a una folla così numerosa.

Ma Drake era determinato e ha insistito per poterlo fare. Quando Drake è entrato in campo, lo stadio è caduto nel silenzio.

Tutti erano in soggezione davanti al coraggio di questo ragazzino che si è fatto avanti per cantare l’inno, nonostante la sua apparente paura.

Ma non appena Drake ha iniziato a cantare, la folla è rimasta stupita dalla voce bella e potente che usciva dal suo corpicino.

Ha cantato con passione e la folla si è unita a cantare l’inno con lui. È stato un momento davvero indimenticabile che ha riunito la folla.

Al termine dell’inno, la folla è esplosa in applausi e applausi per Drake, che era diventato la star dello spettacolo.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Quando un bambino di 3 anni è entrato in campo, lo stadio è calato nel silenzio: tutti erano in soggezione
Durante la notte, ho aperto gli occhi a causa di un rumore strano e ho visto che mia nonna si era recata silenziosamente in cucina