L’uomo senza fissa dimora trova un neonato in un bidone della spazzatura e lo cresce come suo figlio: come è cambiato il loro destino

Una storia straordinaria è accaduta in Cina.

Otto anni fa, un uomo senza fissa dimora di nome Xiong stava rovistando tra i rifiuti alla ricerca di bottiglie di plastica come al solito.

Tuttavia, l’attendeva una scoperta scioccante. Da quel momento, la sua vita è completamente cambiata.

In quel momento, Xiong stava cercando tra i rifiuti e ha accidentalmente trovato un fagotto strano.

C’era il pianto di un bambino, ha guardato attentamente e ha capito che un neonato, abbandonato dalla propria madre, era avvolto in una coperta.

Sfortunatamente, nel mondo moderno, si sentono spesso storie terribili in cui madri senza cuore abbandonano i neonati. Non tutti riescono a sopravvivere.

Ma questa bambina di nome Yanyan è stata fortunata: un uomo senza fissa dimora si è rivelato più gentile della sua stessa madre.

Xiong sapeva che gli orfanotrofi in Cina erano sovraffollati, i bambini crescevano in condizioni difficili e il personale non era sufficiente.

Pertanto, ha deciso che poteva dare alla bambina più attenzione e cure se la cresceva da solo. Ha deciso che da quel momento sarebbe stata sua figlia.

Xiong ha detto che la bambina si è rivelata molto intelligente. Le insegna a leggere e lei conosce già alcuni versi a memoria. Purtroppo, ci sono molte difficoltà.

Vivono sotto un ponte e leggono alla luce dei lampioni.

Il padre senzatetto è anche preoccupato dal fatto che la bambina non possa andare a scuola perché non ha un permesso di residenza.

Forse le autorità aiuteranno questa famiglia insolita. Nel frattempo, lui e i suoi amici insegnano alla bambina a scrivere e leggere.

Xiong raccoglie bottiglie e ogni anno spende soldi per il compleanno della sua figlia per fare foto. Si è già formata una collezione di queste fotografie.

Nonostante le precarie condizioni di vita, la bambina è cresciuta sana. Xiong ammette che a volte è lui stesso denutrito, perché dà tutto alla figlia. Dice che non la lascerà mai patire la fame.

E Yanyan stessa ama suo padre e dice: “La mia casa è dove è papà.”

Naturalmente, un bambino non dovrebbe crescere in tali condizioni. Ma se non fosse stato per Xiong, otto anni fa sarebbe morta nello stesso bidone della spazzatura.

È semplicemente incredibile che questo uomo senza fissa dimora abbia deciso di dedicare la sua vita al figlio di qualcun altro, che si è rivelato inutile agli occhi di tutti.

Forse saranno aiutati e il bambino potrà vivere in condizioni normali. Ma per ora, ha solo l’amore infinito del suo padre.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’uomo senza fissa dimora trova un neonato in un bidone della spazzatura e lo cresce come suo figlio: come è cambiato il loro destino
La coppia ha deciso di mostrare agli altri le difficoltà di essere genitori di bambini con sindrome di Down