Il momento commovente della nascita del bambino di una coppia che ha superato tre gravidanze con embrioni criopreservati

Hanno atteso questo bambino per molti anni. Momenti toccanti di gioia e emozioni sincere per i genitori che hanno visto la loro figlia per la prima volta.

Hunter e Hope Madden, del Texas, hanno percorso una lunga strada prima di diventare i genitori della piccola Evelyn, un bambino “arcobaleno” nato dopo tre gravidanze congelate.

Le prime due gravidanze sono state interrotte precocemente e la terza in uno stadio più avanzato. L’ultimo episodio è stato particolarmente difficile da superare per Hunter e Hope.

La gravidanza stava procedendo bene, il sesso del bambino era già noto (avrebbero dovuto avere un maschio, Owen), ma un altro esame ecografico non ha rivelato alcun battito cardiaco.

“È stato un momento molto difficile per entrambi”, afferma Hunter Madden. “È stato come se mi avessero dato un pugno nello stomaco…”

Quando Hope è rimasta incinta di nuovo, aspettavano ancora un’eventuale ripetizione della tragedia. Secondo Hunter, ogni visita dal medico era accompagnata da “paura e una piccola speranza”.

È stato difficile per Hope affrontare il dolore di perdere tre bambini non ancora nati, ma la coppia ha cercato di liberarsi dall’ansia e di concentrarsi sulla famiglia e sull’amore reciproco.

Hope dice che lei e Hunter volevano diventare genitori più di qualsiasi altra cosa al mondo.

Dopo aver seguito vari trattamenti per l’infertilità e aver vissuto tre gravidanze congelate,

stavano cominciando a perdere speranza di avere un bambino sano, quando improvvisamente la donna ha scoperto di essere di nuovo incinta.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il momento commovente della nascita del bambino di una coppia che ha superato tre gravidanze con embrioni criopreservati
Il gesto di conforto di un gentile poliziotto: si prende cura di un bambino durante un’emergenza