Il ragazzo disabile aiuta una donna a salire sul passeggino: la sua gentilezza gli cambia completamente la vita

Il ragazzo è sempre stato considerato uno spettatore abituale, perché nessuno credeva che potesse giocare o correre con la sua protesi alla gamba.

Il bambino è nato con una gamba deforme ed era disabile.

Alla fine della lezione, il ragazzo si è congratulato con i vincitori, ha preso il suo zaino e si è avvicinato lentamente alla fermata dell’autobus con le stampelle.

Cinque minuti dopo, l’autobus era già lì. Ha preso l’autobus e si è diretto verso lo spazio per disabili. Robert viveva con sua madre che lo ha cresciuto da solo.

Il padre era il suo idolo, un modello per lui e la sua fonte di ispirazione. Ma un giorno ha dimenticato la sua famiglia e se n’è andato con un’altra donna.

Suo padre ha portato con sé la sua felicità e la sua infanzia. Si sentiva solo al mondo, trascurato, senza amore paterno, ma tutto sopportava per il bene di sua madre.

L’autobus si è fermato alla stazione successiva e nuovi passeggeri sono saliti a bordo. Una donna con una carrozzina in mano è stata l’ultima a voler salire sull’autobus.

Robert ha dato una mano alla donna e qualche minuto dopo il passeggino era già sull’autobus. La donna l’ha ringraziato e ha notato che aveva le stampelle.

La donna (Sandra) è stata molto commossa dalla gentilezza del ragazzo. Notando la catenella da basket sulla borsa del bambino, si è interessato se gli piaceva giocare a basket.

Il bambino brillava di gioia. Robert ha risposto che lo adorava e che sognava di diventare un giocatore di basket molto famoso.

Robert doveva scendere alla fermata successiva. Il giorno dopo stava guardando una partita di basket quando qualcuno ha bussato alla porta.

Sulla soglia c’era un uomo alto, con un pallone da basket in mano. Era il marito di Sandra, Jacob, un ex giocatore di basket che era venuto a sostenere il ragazzo.

Per 6 mesi, Jacob ha addestrato Robert. Quindi, il bambino è stato invitato a rappresentare la sua squadra nella competizione interscolastica.

Pochi mesi dopo, il ragazzo ha presentato la sua scuola. Suo padre, venendo a conoscenza del successo di suo figlio, era venuto a sostenerlo.

Sentendosi in colpa, ha deciso di incontrarlo per scusarsi con lui. Da allora, si incontrano spesso. Nonostante i suoi nuovi successi, Robert rimane fedele a Jacob e Sandra.

Non dimenticherà mai il loro aiuto. I suoi angeli custodi lo hanno salvato e lo hanno aiutato a creare un nuovo futuro.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il ragazzo disabile aiuta una donna a salire sul passeggino: la sua gentilezza gli cambia completamente la vita
Un giovane ragazzo incontra un poliziotto e gli passa un biglietto: lo legge velocemente saltando in piedi