Le donne anziane giapponesi possono vivere nella casa di riposo più affascinante del mondo

Il nostro mondo è costruito in modo tale che alcune persone debbano trascorrere il resto della loro vita in residenze per anziani.

Quando si dice casa di riposo, spesso si associa a un ospedale, perché le condizioni di vita lì non sono sempre delle migliori.

In Giappone, invece, l’architetto Issei Suma ha realizzato nella città di Shizuoka habitat straordinari

che possono non solo ospitare persone anziane, ma anche sono molto affascinanti e confortevoli. Queste case si chiamano Jikka e sono costruite tra le montagne e tra gli alberi.

Questo progetto è stato lanciato dalla prefettura della città in modo che i pensionati possano sentirsi a proprio agio e godersi la vita.

Dall’interno, queste abitazioni sembrano tende. La loro forma è simile alle montagne che le circondano. Ma se si entra, davanti si aprirà una splendida vista.

L’idea di fondare Jikka è di due donne sessantenni, una delle quali era assistente sociale e l’altra cuoca.

L’edificio è composto da cinque parti in cui si trovano il soggiorno, la sala comune, la sala da pranzo, le camere da letto, il bagno e altri locali.

Al suo interno è presente anche una piscina costruita in modo tale da poter servire anche persone con sedia a rotelle.

I residenti più giovani della casa preparano il cibo per sé e per i residenti più anziani.

Jikka è una costruzione in legno e cemento ed è dotata di tutti i comfort moderni e dove si può trovare pace e relax.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Le donne anziane giapponesi possono vivere nella casa di riposo più affascinante del mondo
Ecco una coppia che vive da 10 anni nel XIX secolo: niente smartphone e forno a microonde