Il “l’ange des bagages” aiuta i viaggiatori esausti a ritrovare i loro bagagli smarriti con un semplice messaggio

Viaggiare durante le vacanze è sia divertente che complicato. Uno dei più grandi ostacoli è la possibilità di perdere i bagagli.

Sebbene non sia mai piacevole, durante le festività alcuni viaggiatori hanno ricevuto una mano da una persona premurosa che condivideva le loro preoccupazioni.

Il giorno dopo Natale, un’insegnante di Tampa, in Florida, di nome Brittany Loubier-Vervisch, stava cercando i suoi bagagli smarriti in quello che sembrava essere un ciclo senza fine quando le è venuta un’idea.

Perché non fare qualcosa in più oltre a cercare i propri bagagli?

“Sono arrivata lì e ho pensato: ‘Oh mio Dio! Non avevo mai visto niente del genere'”, racconta Brittany. “C’erano pile e pile di bagagli dappertutto tra i nastri trasportatori, diverse file di bagagli”.

Mentre suo marito si trovava al banco del servizio clienti di Southwest Airlines, Brittany ha continuato la sua ricerca, ma ha anche deciso di aiutare altre persone che erano state separate dai loro bagagli.

“Giravo in tondo nell’area del ritiro bagagli mentre gli articoli uscivano dalla fila e venivano impilati, e se c’era un’etichetta con un numero, inviavo un messaggio”, ha dichiarato Brittany.

In effetti, Brittany era così disponibile che le persone pensavano che lavorasse all’aeroporto! “Stavo cercando tra le valigie e pensavo:

‘Oh, ecco le tue valigie. Questo è il tuo nome?’, spiega Brittany. “E mi hanno detto: ‘Sì’, e ho detto: ‘Oh, ecco le tue altre borse’. E mi hanno chiesto se lavoravo qui”.

Mentre si faceva strada attraverso quello che descrive come un “Armageddon di bagagli”, ha inviato tra i 70 e gli 80 SMS a persone per indicargli dove trovare i loro bagagli.

Taira Meadow, una viaggiatrice che ha ricevuto un messaggio da Brittany, ha davvero apprezzato la gentilezza di quest’ultima.

“Grazie a uno sconosciuto che mi ha mandato un SMS per dirmi che la mia valigia era a Tampa”, ha scritto Taira su Twitter. “Mi hai salvato la vita! Ancora di più perché Southwest non avrebbe mai potuto dirmelo”.

Un’altra persona a cui ha mandato un messaggio l’ha persino ringraziata regalandole una carta regalo elettronica per Dunkin’. Altri erano semplicemente felici che si fosse fatta avanti.

Fortunatamente, dopo una ricerca epica, Brittany e suo marito hanno ritrovato i loro bagagli. Un semplice messaggio può sembrare un piccolo gesto, ma ha sicuramente fatto una grande differenza.

E Brittany era felice di farlo. Alcuni l’hanno persino soprannominata “l’angelo dei bagagli”. “Sono felice di aiutare le persone ogni volta che posso”, dice. “È una cosa a cui attribuisco molta importanza nella mia vita”.

Condividi questa storia per celebrare gli atti di gentilezza semplici che hanno un grande impatto.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il “l’ange des bagages” aiuta i viaggiatori esausti a ritrovare i loro bagagli smarriti con un semplice messaggio
La trasformazione di Meghan Markle è stata ampiamente discussa tra gli internauti: sono semplicemente meravigliati