L’orso polare affamato che fatica a camminare mostra perché dobbiamo prenderci cura del nostro pianeta

Il fotografo Paul Nicklen ha ammesso che quando ha scattato queste foto e realizzato un video, non ha potuto fare a meno di piangere.

Un orso polare affamato e sbiadito vagava attraverso una solitaria isola deserta canadese in cerca di cibo, inciampando su una superficie piana.

L’isola libera dai ghiacci ha messo in pericolo la sopravvivenza degli orsi polari isolandoli dalle prede che si trovano in mare e che i banchi di ghiaccio di solito aiutano a raggiungere.

Il video è stato girato dall’ex biologo diventato fotografo Paul Nicklen, che lavora per il gruppo ambientalista Sea Legacy.

Paul ha visto più di 3.000 orsi durante la sua carriera con gli ambientalisti della fauna selvatica. Ma ricorderà questo incontro per il resto della sua vita.

Il fotografo ha deliberatamente rilasciato questi scatti per attirare l’attenzione della gente su un problema globale.

Il ghiaccio artico continua a sciogliersi, esponendo sempre più territori che in origine erano habitat del “pane” per gli orsi polari.

Gli animali non possono più lasciare la terra per nutrirsi da soli e sono costretti a vagare per il deserto, partendo per la terraferma o aspettando una fine straziante sulle isole.

“La gente pensa che dovremmo nutrire solo gli orsi affamati. Ma la questione è molto più profonda. Se l’atmosfera terrestre continua a riscaldarsi, perderemo l’ecosistema polare.

Dobbiamo ridurre la nostra impronta di carbonio, fermare la deforestazione e iniziare a proteggere la Terra”, esorta Nicklen.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’orso polare affamato che fatica a camminare mostra perché dobbiamo prenderci cura del nostro pianeta
Questa donna straordinaria ha dato alla luce dei gemelli all’età di 46 anni: scopri la sua storia unica