Un adolescente indiano inventa un dispositivo per migliorare l’assistenza alle persone affette da demenza, pensando a sua nonna

Un adolescente indiano, che si definisce “nerd” e ama la robotica, amava anche molto sua nonna Jayasree.

Insieme, hanno ispirato la creazione di una nuova invenzione che potrebbe migliorare notevolmente l’assistenza ai pazienti affetti da Alzheimer.

Hemesh Chadalavada aveva 12 anni quando, una sera d’estate del 2018, ha osservato sua nonna andare in cucina per prepararsi un tè. Uscendo dalla stanza, aveva lasciato il gas acceso.

Questo ha sconvolto Hemesh, ma lo ha anche spinto a convertire le ore trascorse su YouTube

per informarsi sulla robotica in una soluzione che avrebbe garantito il rilevamento di incidenti come quello se non fosse presente, una domanda che si è ritrovato a porsi più volte.

L’anno precedente, Jayasree era stata diagnosticata con l’Alzheimer e, nel 2023, è deceduta a causa di questa malattia neurodegenerativa debilitante.

Nel frattempo, Hemesh aveva inventato l’Alpha Monitor, un dispositivo di monitoraggio simile a un distintivo che emette allarmi se la persona che lo indossa perde il filo o cade.

“Abituava a alzarsi alle 3 o 4 del mattino e uscire, pensando di essere su un treno”, ha spiegato Hemesh al Guardian, che ha sviluppato il dispositivo portatile

basandosi su informazioni raccolte durante una visita a un centro di cura gestito dalla Società Indiana per la Salute dell’Alzheimer e dei Disturbi Correlati.

Gli operatori gli hanno spiegato che non poteva essere un orologio, poiché i pazienti spesso lo tolgono se è pesante o scomodo, e non poteva utilizzare la tecnologia Bluetooth, la cui portata è molto limitata.

Nonostante fosse ancora al liceo, Hemesh era determinato a far sì che il suo dispositivo fosse pronto per la produzione.

Nel 2022, ha superato 18.000 candidati per vincere una fiera scientifica sponsorizzata da Samsung, chiamata Samsung Solve for Tomorrow,

che gli ha fruttato una borsa di studio da 120.000 dollari e un mentorato da alcuni degli ingegneri più esperti di Samsung.

La sua vittoria ha anche suscitato l’ammirazione del Primo Ministro del suo paese, Narendra Modi, che ha twittato che “ammira davvero” il giovane.

Gli esami di Hemesh si concluderanno a marzo, ed è in quel momento che dice che dedicherà tutto il suo tempo ed energie al lancio dell’Alpha Monitor entro settembre.

Dopo di ciò, vuole andare all’estero e continuare i suoi studi in robotica.

CONDIVIDI la missione di questo giovane ispiratore per contribuire alla cura della demenza…

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un adolescente indiano inventa un dispositivo per migliorare l’assistenza alle persone affette da demenza, pensando a sua nonna
La sorellina coccola il fratellino mentre lui dorme: è davvero adorabile