La gente rideva del ragazzo affetto da nanismo, ma il suo fedele cane è venuto in suo aiuto: non è un cane semplice

La gente rideva del ragazzo affetto da nanismo, ma il suo fedele cane è venuto in suo aiuto.

Gli animali domestici non sono come gli umani. Sono leali e spesso aiutano i loro proprietari a superare lo stress e alcuni ostacoli.

La storia del ragazzo chiamato Quaden Bales ne è la prova.

Questa storia è stata condivisa su Internet e diverse persone hanno sostenuto il ragazzo affetto da nanismo con i loro commenti.

Il ragazzo è nato come un bambino normale. Ma nel tempo ha smesso di crescere. I genitori hanno notato che i suoi piedi e le sue mani erano rimasti minuscoli come prima.

Quaden ha già nove anni ed è sempre stato vittima di bullismo da parte dei suoi coetanei a causa della sua patologia.

E un giorno, il bambino ha confessato a sua madre che non poteva più sopportare le prese in giro e non voleva più vivere.

Gli specialisti hanno consigliato ai genitori del ragazzo di cercare di trovare un’atmosfera per socializzare il più possibile.

E i genitori dovevano trovare una soluzione il prima possibile. Così hanno comprato un cane. Ma Buddy non era affatto un cane semplice.

Sono riusciti a trovare un animale domestico con nanismo come il loro figlio. Quaden e Buddy hanno subito stretto una bellissima amicizia e lo stato emotivo del ragazzo è migliorato.

Le sue sorelle hanno detto di essere felicissime di vedere il loro fratello sentirsi più a suo agio nell’accettare la sua condizione e parlarne più liberamente.

Diversi utenti di Internet hanno sostenuto Quaden, scrivendo che nulla dovrebbe impedire al ragazzo di vivere come una persona normale.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La gente rideva del ragazzo affetto da nanismo, ma il suo fedele cane è venuto in suo aiuto: non è un cane semplice
Un ragazzo cambogiano adottato dalla Jolie 21 anni fa: guardate com’è oggi e quanto ama sua madre