Un uomo è stato costretto a pagare la sua ex-moglie per tutte le mansioni domestiche non retribuite

Non tutte le storie d’amore durano per tutta la vita. Ci sono molte ragioni per il divorzio, tra cui la scomparsa dei sentimenti.

Le persone che hanno condiviso lo stesso letto per molti anni possono diventare avversarie e rivolgersi ai tribunali.

Questa donna spagnola di 48 anni, chiamata Ivana Moral, si è sposata nel 1995. Dopo un quarto di secolo di matrimonio, la coppia ha deciso di separarsi.

Il marito di Ivana era un imprenditore e aveva guadagnato parecchi soldi durante la sua carriera. L’uomo era proprietario di una palestra e di terreni coltivati con costose macchine agricole.

Quando si sono sposati, hanno firmato un contratto secondo il quale il marito avrebbe dovuto condividere solo la casa e i beni comuni con Ivana, ma non tutta la sua fortuna.

Quindi la giudice, la signora Ruiz Alaminos, ha obbligato l’uomo a pagare un assegno di mantenimento di 500 euro al mese alla donna e anche 500 euro a ciascuna delle due figlie adolescenti.

Ma non è finita qui. Durante il loro matrimonio, Ivana non aveva mai guadagnato soldi perché doveva lavorare a casa, occuparsi delle pulizie e del marito.

Il tribunale ha costretto l’uomo a pagare 200.000 euro per un quarto di secolo di mansioni domestiche, dal momento che per 25 anni la donna aveva fatto le pulizie ed era stata privata di un lavoro.

Ivana ha raccontato questa storia sui social media affinché le donne nella stessa situazione possano chiedere ai loro ex-mariti di remunerare le loro mansioni domestiche.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un uomo è stato costretto a pagare la sua ex-moglie per tutte le mansioni domestiche non retribuite
Un uomo sentiva continuamente strani rumori sotto il vialetto, che hanno portato a una scoperta sorprendente