Un bambino piccolo senza braccia sogna di diventare un poliziotto, e un giorno, un poliziotto lo veste come un suo collega

Cosa inizia come un incontro casuale tra un bambino e un poliziotto si trasforma in una partnership speciale e un’amicizia unica, guadagnando recensioni positive e l’affetto di milioni di persone.

Spesso sentiamo storie ispiratrici di individui che hanno superato le avversità con determinazione e coraggio. Queste toccanti narrazioni fungono da fari quando la speranza sembra un lontano richiamo.

La storia che condividiamo oggi riguarda un bambino con grandi sogni e una notevole autodeterminazione, che ha trovato un mentore e un amico che ha cambiato la sua vita in meglio.

Harrison Humphries non è un bambino di sei anni comune. Come gli altri bambini della sua età, ama i giocattoli e i giochi, ma ha anche aspirazioni diverse.

Nonostante sia nato senza le braccia, rimane ottimista riguardo al suo futuro. Questo piccolo ragazzo è nato senza alcuna ossa nelle gambe, senza osso dell’anca, del perone e del femore.

Alla sua nascita, i medici hanno detto a sua madre, Tara, che non avrebbe mai camminato, né si sarebbe mai nutrito da solo o avrebbe fatto qualsiasi cosa che fanno i bambini della sua età.

Un giorno del 2021, mentre giocava con il suo camion giocattolo, Humphries ha incontrato l’agente Rolf Seiferheld del Dipartimento di Polizia di Duluth, in centro a Duluth, Georgia.

Il poliziotto locale era in pattuglia ed è rimasto a chiacchierare con il bambino.

Poco dopo, l’agente Seiferheld e Humphries hanno iniziato a incontrarsi ogni venerdì, formando un’amicizia improbabile e una dolce partnership.

Entrambi non vedevano l’ora di rivedersi ogni settimana, e il poliziotto di Duluth considerava quel momento il punto culminante della sua settimana.

A Humphries piaceva accompagnare il suo mentore in pattuglia e persino mettersi al volante della macchina della polizia dell’agente Seiferheld.

Il bambino ha anche aiutato il poliziotto a mantenere in ordine i suoi strumenti.

L’agente Seiferheld ha apprezzato l’addestramento di Humphries come compagno e n’è stato toccato dalla sua convinzione di diventare un investigatore e un poliziotto.

Quello che sorprendente che questi amici e compagni condividono la stessa filosofia di polizia.

Humphries vuole “aiutare le persone a stare meglio”, mentre l’agente Seiferheld vuole “essere gentile e trattare gli altri come vorrebbe essere trattato”.

Mostrare rispetto per coloro che lo meritano. Con l’agente Seiferheld come mentore e compagno, Tara ottimista che suo figlio diventerà un poliziotto esemplare.

Ha elogiato in particolare la polizia di Duluth per aver dimostrato rispetto, gentilezza e amore verso il giovane Humphries.

“Penso che sia una relazione che può continuare a crescere, una partnership, ci che dovrebbe essere una commentà”, ha dichiarato Tara.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un bambino piccolo senza braccia sogna di diventare un poliziotto, e un giorno, un poliziotto lo veste come un suo collega
Una donna si è innamorata di un uomo senza fissa dimora ed ha avuto dei gemelli con lui: com’è il marito di questa donna