L’infermiera ha deciso di salvare la vita del bambino, e qualcosa di incredibile è successo

Brayden Auten, un bambino di 8 anni, si trovava a casa il 25 aprile quando ha iniziato a sentirsi male con dolori addominali e diarrea.

All’improvviso, hanno notato che gli occhi di Brayden erano gialli. Lo hanno portato immediatamente in una clinica di cure primarie.

Dopo un’ecografia, i medici hanno affermato che il suo fegato non stava funzionando correttamente. Nel corso dei giorni, il fegato di Brayden ha smesso di funzionare completamente.

I medici hanno annunciato che aveva bisogno di un trapianto di fegato il prima possibile. La famiglia ha iniziato a cercare un donatore compatibile per il loro figlio.

I membri della famiglia e gli amici sono stati testati per vedere se erano compatibili, ma nessuno lo era.

Cami Loritz, un’infermiera che lavora nell’unità di terapia intensiva per trapianti presso l’ospedale Froedtert di Milwaukee, voleva in qualche modo aiutare il bambino.

Si è volontariamente offerta come donatrice vivente e ha deciso di donare a Brayden una parte del suo fegato.

James Auten ha condiviso che non conoscevano Loritz perché voleva rimanere anonima, ma ha detto che si sarebbero incontrati se l’operazione avesse avuto successo.

Due settimane dopo l’intervento, l’ospedale ha organizzato un incontro tra Loritz e Brayden in ospedale, dove si sono abbracciati.

In un post su Facebook dell’4 settembre, Loritz ha ringraziato la sua famiglia, gli amici e il personale ospedaliero per il loro sostegno a lei e a Brayden.

Il 4 giugno, Brayden è stato autorizzato a lasciare l’ospedale e si è trasferito in una casa Ronald McDonald per alcune settimane.

James Auten ha dichiarato che Brayden sta bene e tutti i suoi segni vitali sono stabili.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’infermiera ha deciso di salvare la vita del bambino, e qualcosa di incredibile è successo
Un dolce adolescente usa i suoi risparmi per comprare delle scarpe da ginnastica a un compagno di classe che veniva spesso preso in giro