I genitori avevano sempre sognato una famiglia numerosa e hanno adottato cinque fratellini separati in affidamento

Quando ci sono cinque fratelli e sorelle in un orfanotrofio contemporaneamente, le possibilità che finiscano nella stessa famiglia affidataria sono estremamente basse.

Questi ragazzi sono fortunati: il destino gli ha mandato dei veri angeli! Thomas e Andy Bonura sono sposati da più di 15 anni.

La coppia sempre sognava una famiglia numerosa, ma ha dovuto affrontare difficoltà. La prima gravidanza di Andy non è finita bene.

Poi la donna è rimasta incinta di due gemelli, ma dei ragazzi nati a 25 settimane, è sopravvissuto solo uno.

La coppia ci è riprovato e presto ha avuto due figlie. Successivamente, i medici hanno detto che Andy non avrebbe più dovuto partorire.

“Anche prima di avere figlie nostre, abbiamo deciso di voler adottare un bambino”, dice Andy.

“Questo pensiero non ci lasciava, abbiamo trovato un’agenzia che ci ha aiutato a formarci e metterci in fila”.

Non è passato molto tempo e i coniugi Bonura hanno avuto un figlio adottivo, Bryson.

Le cose stavano andando bene, ma al bambino di due anni mancavano sempre i suoi fratelli e le sue sorelle.

Si è scoperto che ne aveva quattro e Andy e Thomas hanno deciso di adottare altri due bambini: David e Gabrielle.

E quando si è scoperto che i genitori di Bryson erano stati privati ​​della custodia di tutti i bambini, hanno accettato di prendersi il resto.

“È stata una decisione facile. Abbiamo conosciuto i ragazzi prima che si trasferissero da noi”, dice Andy, “e ci sono piaciuti molto.

Questi ragazzi meravigliosi mi hanno conquistato il cuore”. Così, Andy e Thomas sono diventati ufficialmente i genitori di otto figli.

Alla loro già numerosa famiglia si sono aggiunti altri 5 figli. Secondo la coppia, la decisione di adottare cinque figli è stata la più importante della loro vita.

Il loro sogno di una grande famiglia si è avverato. I genitori affidatari si sforzano di circondare la famiglia con affetto e cura

e diventare un supporto affidabile per i bambini che, per volontà del destino, hanno perso l’opportunità di vivere con i genitori biologici.

“Ero ingenuo, ma dopo aver attraversato tutte le prove, sono riuscito a costruire un forte legame con i miei figli”, dice Andy.

“Guardando la gioia e la compassione con cui i miei figli biologici hanno accettato in famiglia cinque figli adottivi, provo orgoglio e gioia infinita.

Ci sono così tanti bambini al mondo che hanno bisogno del nostro amore. Sono contento di averlo fatto.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

I genitori avevano sempre sognato una famiglia numerosa e hanno adottato cinque fratellini separati in affidamento
“Ha previsto la sua morte”: un post pubblicato su un social network è diventato profetico per Matthew Perry