La donna si è trasferita in una casa di riposo perché non poteva più vivere senza suo marito: una storia commovente

Gli eventi di questa storia si sono svolti nel 2020, quando la pandemia di coronavirus si stava diffondendo in tutti i continenti.

Kenneth Meredith, 96 anni, ha attraversato la porta con il suo deambulatore ed è rimasto senza parole, vedendo sua moglie Betty Meredith, 91 anni, seduta davanti a lui, dopo cinque settimane di separazione.

Il pensionato affetto da demenza aveva dovuto trasferirsi in una casa di riposo.

La coppia aveva il cuore spezzato dopo che Kenneth si era trasferito a Bourn View Care Home, a Birmingham, a causa del peggioramento della sua malattia di Alzheimer.

Era l’inizio del secondo lockdown in Inghilterra. A causa delle rigide regole, il signor Meredith non aveva potuto vedere sua moglie Betty, con cui aveva vissuto per 76 anni.

Così, Betty ha chiesto se poteva trasferirsi nella casa di cura, perché non poteva più essere separata dal marito. Kenneth non aveva idea che Betty sarebbe andata a vivere con lui.

Il personale della casa di riposo ha aiutato la donna a organizzare la sorpresa per Kenneth.

L’assistente Rosie Boshell, 24 anni, che aveva aiutato a decorare la camera, ha detto che la coppia nonagenaria non poteva più vivere l’uno senza l’altra:

“Kenneth era emotivo ogni giorno, sentiva molto la mancanza di sua moglie”.

Dopo l’emozionante incontro della coppia, Betty ha portato Kenneth a mostrargli la loro nuova stanza che avrebbero condiviso.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La donna si è trasferita in una casa di riposo perché non poteva più vivere senza suo marito: una storia commovente
Un’infermiera osserva cinque mesi passare senza che nessuno visiti una neonata prematura e decide di offrirle una casa