Cosa è successo alla bellezza di 27 anni che ha sposato un miliardario di 89 anni: una storia molto interessante

Anna Nicole Smith ha sposato l’89enne James Howard Marshall II nel 1994 e la relazione della coppia è diventata immediatamente oggetto di polemiche pubbliche.

La gente credeva che Anna fosse mercantile ed egoista, sposandosi solo per fama e denaro.

Tutti erano dispiaciuti per James e si chiedevano come avesse potuto accettare una bugia così ovvia.

Negli anni Novanta, Anna Nicole Smith era molto popolare. Recitava nei film e in riviste maschili. Per avere successo, l’attraente bionda sapeva esattamente come presentarsi.

Vicki Lynn Hogan era il nome della modella. Era nata e cresciuta in una famiglia molto ordinaria. La madre di Vicki ha svolto un ruolo essenziale nella sua educazione.

Il suo primo matrimonio non ha portato la felicità ad Anna. È rimasta sola con suo figlio dopo che suo marito l’ha lasciata. Per guadagnare, ha dovuto lavorare come ballerina in una discoteca.

All’epoca era una donna dai capelli castani con un corpo poco attraente. Non era molto popolare nel club.

In generale, la donna era sgradevole perché non aveva il seno. Ma lei è stata notata dall’anziano miliardario James Howard Marshall II, che aveva già più di 80 anni.

Era un magnate del petrolio e un professore universitario. I suoi due matrimoni erano durati circa 30 anni ciascuno.

La sua ultima moglie era morta e i suoi figli erano cresciuti da tempo. Si sentiva solo. Per questo motivo ha sposato questa bella ragazza.

Per lei non ha badato a spese. Ha pagato per la sua chirurgia plastica e ha comprato molti oggetti costosi.

Una volta è stato acquistato un importo di $ 2 milioni per i suoi gioielli. Anna ha guadagnato uno pseudonimo ed è diventata bionda.

Nella sua vita è finalmente apparsa una striscia bianca. A volte veniva invitata a programmi televisivi e servizi fotografici.

Nel 1994, la modella ha sposato James. Durante la celebrazione, Anna indossava un abito bianco e il suo prescelto sedeva su una sedia a rotelle.

Non c’era traccia di amore in questa relazione, naturalmente. Anna è stata glorificata da questa unione. Le sue apparizioni in TV sono aumentate.

Lei e suo marito avevano rapporti più amichevoli.

Di conseguenza, la inondava di denaro e regali per rallegrare la sua solitudine. Non c’era sofferenza in questa unione perché era reciprocamente vantaggiosa.

C’è stato un matrimonio di 14 mesi. James è morto per una malattia infettiva all’età di 90 anni. Inoltre, Anna si è sempre presa cura di lui e non l’ha lasciato fino all’ultimo minuto.

Non c’era dubbio che stesse aspettando la sua morte per ricevere un’eredità da lui. Tuttavia, l’astuto vecchio non ha lasciato nulla alla sua giovane moglie.

L’ha fatta arrabbiare così tanto che ha intentato una causa per recuperare almeno un risarcimento dal figliastro. Sono passati diversi anni, ma Anna non ha strappato nulla.

Dopo la morte di James, il destino della modella è stato piuttosto triste. Solo 12 anni la separavano da lui.

Ad Anna è stata diagnosticata la polmonite nel 2007 e non è stata in grado di riprendersi.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Cosa è successo alla bellezza di 27 anni che ha sposato un miliardario di 89 anni: una storia molto interessante
Gemelle siamesi: come sono le ragazze quasi 2 anni dopo la separazione delle teste e come vivono