Un padre di 73 anni aspetta ogni giorno sua figlia alla fermata dell’autobus per accompagnarla a casa

Gli eventi di questa storia commovente si svolgono in Paraguay.

Una ragazza di 23 anni di nome Belen Cárdenas è una madre single e vive con il suo bambino dai suoi genitori. Il lavoro di Belen finisce un po’ tardi e la ragazza può tornare a casa solo alle 8 e mezza.

Suo padre, Félix Cárdenas, va ogni giorno, dal lunedì al venerdì, ad incontrare la sua amata figlia e la aspetta alla fermata dell’autobus per farla sentire al sicuro durante il viaggio di ritorno.


In passato, il padre andava a prendere Belen direttamente al lavoro,

ma poi il papà settantatreenne ha pensato che sua figlia non fosse più una scolara, che dovesse essere indipendente e che potesse aspettarla alla fermata dell’autobus.

La figlia ha catturato il momento in cui il suo dolce papà aspettava alla fermata e ha pubblicato la foto sul suo profilo Twitter. La foto era accompagnata da un commento.

Belen ha scritto che era suo adorabile padre che l’aspettava ogni sera alla fermata dell’autobus nella città di Nemby per accompagnarla a casa.

Ha ringraziato suo padre non solo per sé stessa, ma anche a nome dei suoi fratelli e di suo figlio.

“È un uomo infinitamente gentile e un padre e nonno eccezionale per i suoi figli e per suo nipote”, ha spiegato Belen.

La ragazza non immaginava che questa foto potesse diventare così popolare. L’immagine di un padre amorevole e premuroso ha conquistato il cuore degli utenti.

Molte persone l’hanno commentata scrivendo che è una fortuna avere un padre così devoto. Hanno augurato al signor Felix e alla sua famiglia una lunga vita e molte gioie.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un padre di 73 anni aspetta ogni giorno sua figlia alla fermata dell’autobus per accompagnarla a casa
“I nostri 3 figli sono nani”: come Zach e Tori Roloff hanno costruito una famiglia prospera nonostante tutte le difficoltà