Questa è una storia incredibile di un padre single che cuciva abiti per sua figlia e la faceva diventare l’invidia di tutta la scuola

Lo stato dell’epidemia oggi è stata una crudele beffa agli occhi di molti professionisti.

Ma per Michael Garden, ex direttore marketing, l’epidemia è stata un’occasione per liberare la sua creatività.

Michael è un padre single che sta crescendo sua figlia Ava.

La riduzione del personale non solo lo ha costretto a risparmiare sulle spese, ma lo ha anche avvicinato a sua figlia.

Michael ha deciso di passare più tempo con Ava e, per risparmiare denaro, ha persino iniziato a cucire i vestiti per lei.

Di conseguenza, l’idea di Garden è stata un enorme successo. In pochi mesi, Michael ha rifiutato diverse offerte per sua figlia di 9 anni.

La ragazza adorava i vestiti, soprattutto quelli scintillanti.

A scuola, Ava ha ricevuto molti complimenti dai suoi compagni di classe e ha ricevuto domande su dove acquistare i suoi nuovi abiti.

Quando gli amici della ragazza hanno scoperto che era il lavoro di suo padre, la loro eccitazione è aumentata. Ava ha condiviso di sentirsi speciale e felice.

Il nuovo hobby sta portando semplicemente felicità a Michael. Ora trascorrono più tempo insieme. Inoltre, il papà ha iniziato a insegnare ad Ava come fare la maglia.

La ragazza sta andando bene in questa nuova attività. Padre e figlia hanno deciso di condividere il loro lavoro su un blog Instagram comune.

Il risultato è che l’armadio di Michael si riempie ora di nuovi stili. Insieme a loro figlia, cuciscono due abiti, rendendoli notevolmente eccezionali per le strade della città.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa è una storia incredibile di un padre single che cuciva abiti per sua figlia e la faceva diventare l’invidia di tutta la scuola
La sorprendente rivelazione: la incandescente ascesa della figlia segreta del Re del Pop nel mondo dello spettacolo