Una ragazza ha fatto un regalo speciale al suo patrigno dopo 17 anni di vita insieme alla madre

Lindsey Collins ha visto il suo patrigno per la prima volta quando lui è venuto a casa loro per un appuntamento con sua madre.

Lindsey aveva allora nove anni. Ricorda di avergli mostrato la sua collezione di animali di peluche e carte Pokémon.

L’uomo si era seduto accanto a lei e l’aveva ascoltato con interesse, mentre raccontava tutto.

“Mi ricordo che mi ha portato al negozio per comprare una rara carta Pokémon e poi è andato a un appuntamento con mia madre”, ricorda Lindsey.

Poco dopo, Mark High ha proposto alla madre di Lindsey, Jamie, di unire il loro destino.

Mark ha immediatamente iniziato a considerarla come sua figlia, l’ha aiutata con i suoi consigli, rispettando le sue scelte e permettendole a volte di fare i propri errori.

A volte, la famiglia discuteva della questione dell’adozione ufficiale di Lindsey da parte di Mark, ma la questione non andava oltre le discussioni.

Infine, quando la ragazza ha compiuto 26 anni, Lindsey ha deciso di fare un regalo speciale a suo patrigno per la festa del papà.

Lindsey ha preparato tutti i documenti necessari e li ha messi in una scatola con una lettera in cui chiedeva di essere adottata.

Ha filmato la reazione di Mark, mentre leggeva i documenti.

Quando ha scoperto tutto, l’uomo è stato molto commosso, scoppiando in lacrime e lasciando le mani sul viso per molto tempo.

“Ho sempre voluto essere tuo padre”, ha confessato Mark. E lo è sempre stato, perché per 17 anni l’ha considerata come sua figlia.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una ragazza ha fatto un regalo speciale al suo patrigno dopo 17 anni di vita insieme alla madre
Il piccolo gattino dall’aspetto unico si differenziava dagli altri per la sua colorazione unica: la sua piccola storia commovente