Un agente di polizia incontra una bambina picchiata durante un controllo di assistenza sociale e decide di darle il suo cuore

Il tenente di polizia dell’Arizona, Brian Zach, e sua moglie hanno ufficialmente adottato una giovane ragazza di nome Kaila dopo averla salvata da una situazione di violenza nel 2018.

L’agente Zach ha confortato Kaila aspettando che i detective la portassero in ospedale ed è stato profondamente colpito da questa esperienza.

Ha parlato di Kaila con sua moglie e ha espresso il desiderio di offrirle una casa sicura. Kaila aveva subito molteplici ferite a causa di abusi e erano state presentate accuse penali contro i suoi tutori.

Quando i servizi di protezione dell’infanzia non sono riusciti a trovare immediatamente un posto per Kaila, i Zach sono intervenuti e l’hanno accolta nella loro famiglia.

Si è legata rapidamente a loro, chiamando Brian “papà” e sua moglie “mamma”.

Dopo circa 30 mesi trascorsi a prendersi cura di Kaila, i Zach l’hanno ufficialmente adottata ad agosto.

Kaila ama la scuola materna, gli animali, la danza e i giochi di fantasia.

Ha portato gioia alla sua nuova famiglia e viene descritta come spiritosa e piena di spirito, rendendo la loro vita più ricca e più felice.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un agente di polizia incontra una bambina picchiata durante un controllo di assistenza sociale e decide di darle il suo cuore
Una donna di 43 anni ha dato alla luce 20 figli e ha deciso di fermarsi, ma non ha funzionato